AddThis Social Bookmark Button
Gallery shots!
Log in
Home  arrow  News dal Mondo  arrow  Sequestrati capi abbiglimento con pelliccia di procione e farfalle rare. La merce proveniente dalla Cina era in vendita a Campobasso

PostHeaderIcon Sequestrati capi abbiglimento con pelliccia di procione e farfalle rare. La merce proveniente dalla Cina era in vendita a Campobasso

colli_CopiaCapi di abbigliamento confezionati con inserti di pelliccia di procione e altre specie animali tutelate, provenienti dalla Cina e privi di documentazione relativa all'importazione. Sono arrivati in Italia in violazione della normativa comunitaria e della Convezione di Washington che vieta l'importazione di pelli e pellicce ottenute attraverso il ricorso a mezzi selettivi e cruenti di cattura e uccisione. I capi di abbigliamento sono stati scoperti e sequestrati dai Carabinieri Forestali di Campobasso in un'attività commerciale del capoluogo. La Cina è tra quei Paesi che non garantiscono l'uso di metodi incruenti per la cattura e l'uccisione di animali utilizzati per la loro pelliccia. Il sequestro si inserisce nell'ambito di una più ampia operazione effettuata dal Raggruppamento carabinieri 'Cites' di Roma in cui son stati rinvenuti a Sesto Fiorentino (Firenze) oltre 5.500 capi di abbigliamento, tra cappelli, sciarpe e guanti, realizzati con pelliccia di procione provenienti dalla Cina. Non solo pellicce di animali tutelati dalla normativa comunitaria e dalla Convezione di Washington nel negozio di Campobasso dove i Carabinieri Forestali hanno sequestrato diversi capi di abbigliamento, ma anche 25 teche nelle quale erano custodite farfalle di grandi dimensioni del genere 'Troides' tassidermizzate, una pratica che consente di conservare a secco animali morti mantenendone l'aspetto e le dimensioni naturali. Gli esemplari, molto apprezzati dai collezionisti possono avere un singolo valore commerciale che arriva fino a 350 euro.

 

Questo sito fa uso di cookie propri e di alcune terze parti. Maggiori informazioni sul trattamento dei dati personali sono disponibili nel link "privacy" qui in di lato, come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie e modificare le impostazioni del tuo browser. Proseguendo la navigazione acconsenti all'eventuale uso dei cookie di terze parti. Una volta accettato, questo messaggio non verrà più riproposto per la successiva navigazione. Vai alla pagina delle nostre Privacy Policy.

Accetto di proseguire la navigazione con i cookies.

EU Cookie Directive Module Information
Newsletter
Iscriviti subito, riceverai news aggiornamenti da Pet&Dintorni!
Spazio Associazioni
Cerca nel sito

Questo sito fa uso di cookie propri e di alcune terze parti. Maggiori informazioni sul trattamento dei dati personali sono disponibili nel link "privacy" qui in di lato, come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie e modificare le impostazioni del tuo browser. Proseguendo la navigazione acconsenti all'eventuale uso dei cookie di terze parti. Una volta accettato, questo messaggio non verrà più riproposto per la successiva navigazione. Vai alla pagina delle nostre Privacy Policy.

Accetto di proseguire la navigazione con i cookies.

EU Cookie Directive Module Information