AddThis Social Bookmark Button
Gallery shots!
Log in
Home  arrow  News dal Mondo  arrow  Randagi sbranano capretto del suo gregge, pastore di Butera li sevizia e li uccide: denunciato

PostHeaderIcon Randagi sbranano capretto del suo gregge, pastore di Butera li sevizia e li uccide: denunciato

randagi2_CopiaDue cani randagi, quindi abbandonati e fatti riprodurre nella massima indifferenza, colpevoli di essere affamati e in cerca di cibo, sono solo gli ultimi ad essere stati crudelmente uccisi, nelle campagne di Butera. Un pastore di 49 anni li ha catturati perchè colpevoli (a suo dire) di avere sbranato un capretto del suo gregge, quindi li avrebbe seviziati e uccisi. I carabinieri del reparto operativo di Gela e dello «squadrone eliportato cacciatori» di Palermo lo hanno denunciato.
Da anni i proprietari degli ovili delle contrade ricadenti tra Gela e Butera denunciano il fenomeno del randagismo aggressivo, con ovini e caprini divorati dai cani. Finora però i pochi provvedimenti adottati dalle autorità si sono rivelati inefficaci. Così molti si danno al «fai da te», con scontri diretti con i randagi, trappole ed esche avvelenate.
Quanti di questi “giustizieri” hanno cani a tutela del gregge e ovili attentamente protetti? I randagi sono spesso frutto di cucciolate lasciate indietro dagli stessi pastori durante gli spostamenti del gregge.
Le autorità  non affrontano il problema, certamente non da poco, ma non sarà certo l’ottusa e barbara uccisione di due creature affamate a risolverlo.

 

Questo sito fa uso di cookie propri e di alcune terze parti. Maggiori informazioni sul trattamento dei dati personali sono disponibili nel link "privacy" qui in di lato, come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie e modificare le impostazioni del tuo browser. Proseguendo la navigazione acconsenti all'eventuale uso dei cookie di terze parti. Una volta accettato, questo messaggio non verrà più riproposto per la successiva navigazione. Vai alla pagina delle nostre Privacy Policy.

Accetto di proseguire la navigazione con i cookies.

EU Cookie Directive Module Information
Newsletter
Iscriviti subito, riceverai news aggiornamenti da Pet&Dintorni!
Spazio Associazioni
Cerca nel sito

Questo sito fa uso di cookie propri e di alcune terze parti. Maggiori informazioni sul trattamento dei dati personali sono disponibili nel link "privacy" qui in di lato, come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie e modificare le impostazioni del tuo browser. Proseguendo la navigazione acconsenti all'eventuale uso dei cookie di terze parti. Una volta accettato, questo messaggio non verrà più riproposto per la successiva navigazione. Vai alla pagina delle nostre Privacy Policy.

Accetto di proseguire la navigazione con i cookies.

EU Cookie Directive Module Information