E’ solo una povera micina di sei settimane che ha già conosciuto il trauma dell’abbandono e ora rischia di rimanere per sempre in un gattile solo perché ha sul musetto bianco due baffetti neri, in realtà due macchiette, che la fanno somigliare in modo tragi-comico ad Hitler.
Ora è ospite di un rifugio per animali abbandonati di Godmanchester dopo essere stata trovata quasi morta sul bordo di una strada. Le cure e l’affetto del personale del ricovero le hanno ridato la salute ma non riescono a trovarle qualcuno che l’adotti.
“Nessuno la vuole, è per via del muso, alla gente non piace” ha spiegato tristemente Tara Dundon, la portavoce del centro che in media riesce a trovare una famiglia a 5.000 animali abbandonati all’anno ma per la gattina con baffetti neri non ha ancora avuto successo. “’E’ adorabile e farebbe felice la famiglia che la accogliesse”. Certo, data la somiglianza con un personaggio così inquietante, i suoi soccorritori, se volessero darle una chance in più per facilitare l’adozione, potrebbero chiamarla semplicemente Kitty invece che Kliter!

Categorie: Curiosità