Ancora una volta un cavallo perde la vita per partecipare a un Palio. E’ quanto accaduto a Foligno durante le prove ufficiali della Giostra della Sfida, in programma il prossimo 18 giugno.
A morire questa volta è toccato ad Estrada un cavallo di sei anni con i colori del Rione Morlupo che durante la prova ha buttato giù una delle bandierine che segnalano il percorso. La bandierina di ferro è poi rimbalzata andandosi a conficcare nel costato dell’animale.
Immeditati ma vani i soccorsi. Un primo intervento è stato eseguito dalla commissione veterinaria della Quintana, poi vista la gravità della ferita il cavallo è stato trasferito d’urgenza con un’ambulanza veterinaria alla clinica di Perugia dove purtroppo è morto.
Secondo i Nas l’incidente  non è imputabile a negligenza da parte dell’organizzazione della Giostra della Quintana e Domenico Metelli, presidente dell’Ente Giostra, ha espresso tutto il suo sconcerto per questo incidente causato da una “pura fatalità”.
Fatalità che certamente il cavallo non si era andato a cercare di sua volontà. 

Categorie: News dal Mondo