I Carabinieri Forestali di Gavardo (Brescia) nel corso della campagna di controlli congiunti con ATS, presso un allevamento zootecnico sito in Comune di Bedizzole (Brescia), hanno riscontrato la presenza di una mucca di razza frisona che aveva una ferita aperta sulla zampa posteriore sinistra e, nonostante seri problemi di deambulazione, invece di essere collocata nel box adibito ad infermeria veniva tenuta in un box dalla lettiera sporchissima assieme ad altri animali. É stato disposto immediatamente lo spostamento dell’esemplare all’interno della zona adibita ad infermeria. Il titolare dell’allevamento adesso rischia un ammenda fino a 10mila euro.I controlli proseguivano presso un altro allevamento zootecnico, sempre sito in Comune di Bedizzole, dove venivano riscontrati degli illeciti amministrativi per l’errata compilazione del registro dei trattamenti sanitari elevando sanzione amministrativa per un importo totale di 5mila euro. (Lapresse)

Categorie: News