Internet è diventato un palcoscenico privilegiato per quei gatti “più speciali” degli altri.
Tra loro un posto d’onore è di Mittens, un gattino della Nuova Zelanda, più precisamente della capitale Wellington.
Mittens non è un gatto randagio , perché in realtà una famiglia ce l’ha. È solo che adora vivere all’aperto tra la gente.
In città tutti lo conoscono, di persona o per fama tanto che tutti gli abitanti sono soliti chiamarlo il “Re di Wellington”.
E infatti lui è un po’ il re del quartiere e tutti lo chiamano “Sua Altezza Reale”. Le persone raccontano come il gatto sia solito accompagnare tutti alla propria destinazione, pronto a ricevere coccole a carezze da ognuno.
Tra l’altro le porte del quartiere per lui sono tutte aperte. Può entrare in ogni casa, in ogni pub, in ogni bar e in ogni negozio. Insomma, è sicuramente un re!
Ma la carriera di star per Mittens sta per toccare l’empireo delle vere star: è candidato per l’elezione del “personaggio dell’anno” della Nuova Zelanda. La motivazione la socialità del gatto trasmessa alla popolazione.
A contendere il titolo a sono concorrenti del calibro dei gatti della leader del governo Jacinda Ardern,  un famoso microbiologo – apparso molte volte in tv durante il lockdown -, ed il direttore del sistema sanitario Ashley Bloomfield.
Per Mittens la vittoria non è scontata ma a fare il tifo per lui sono veramente tanti.

 

Categorie: News dal Mondo