Blitz dei carabinieri all’Ippodromo di Siracusa, dove vengono organizzate corse al galoppo e al trotto. I controlli, eseguiti dal gruppo Forestali del Centro Anticrimine Natura di Catania – Nucleo Cites, insieme alla Sezione Operativa dei Carabinieri per i Reati in Danno degli Animali, Soarda, del Raggruppamento Carabinieri Cites di Roma, sono stati estesi ad alcune aziende private nelle vicinanze dell’ippodromo.
L’intervento rientra nell’ambito di attività finalizzate alla prevenzione e repressione delle condizioni di maltrattamento degli animali e dell’impiego di farmaci proibiti in ambito sportivo. Le verifiche hanno riguardato quattro scuderie, operanti nell’ambito dell’ippodromo. Analisi sono state effettuate su oltre 60 cavalli presenti e destinati alle corse al galoppo che erano in programma. Al termine dei controlli una persona è stata denunciata.
Gli investigatori hanno sequestrato numerosi farmaci, alcuni dei quali occultati in luoghi immediatamente adiacenti ad alcune scuderie. Contestati illeciti amministrativi per circa 40 mila euro. Analisi di laboratorio sui prelievi effettuati verificheranno eventuali anomalie e irregolarità sulla somministrazione e su eventuali danni agli animali. (ITALPRESS).

Categorie: News