Dal World Economic Forum di Davos, l’attore premio Oscar Leonardo DiCaprio, aveva annunciato un consistente investimento per sostenere la tutela del patrimonio delle foreste in tutto il mondo, dall’Ecuador a Sumatra. Questi enormi patrimoni naturali sono a rischio a causa dell’inquinamento e dello sfruttamento delle risorse, come nel caso delle foreste distrutte per la produzione di olio di palma.
Le foreste pluviali di pianura dell’Indonesia rappresentano inoltre l’ultimo habitat al mondo per l’elefante di Sumatra; una animale che rischia l’estinzione. Lo ha ribadito l’attore americano intervenendo pubblicamente in difesa della foresta di pianura delle province Indonesiane dell’Aceh e del Nord Sumatra (Leuser Ecosystem)
“In queste foreste – ha affermato DiCaprio – vi sono gli antichi percorsi migratori ancora utilizzati da alcuni degli ultimi branchi selvaggi di elefanti di Sumatra. L’espansione delle piantagioni di olio di palma sta però frammentando la foresta tagliando alcuni percorsi chiave. Questo – ha concluso DiCaprio – rende più difficile per le famiglie di elefanti trovare adeguate fonti di cibo e acqua”.
DiCaprio ha inoltre invitato a firmare una petizione indirizzata la Presidente della Repubblica Indonesiana.

Categorie: News dal Mondo