Con l’arrivo della bella stagione aumenta il rischio per i nostri cani di contrarre la leishmaniosi, malattia infettiva trasmessa con la puntura di un flebotomo in costante aumento in Italia anche in zone prima esenti.
La Intervet/Schering Plough, proprio per darci modo di individuare, e quindi prevenire, le zone a rischio, sulla base di una ricerca effettuata da un network scientifico, ha realizzato la “Scalibor Map” che disponibile sia in cartaceo ma consultabile con I-Phone e I-Pad permette di localizzare i siti dove la malattia è maggiormente presente. In un periodo di vacanza e di viaggi è uno strumento di grande utilità.
L’applicazione per l’I-Phone e I-Pad è totalmente gratuita e oltre a evidenziare le zone a rischio, segnala i negozi specializzati dove trovare i prodotti per una corretta prevenzione, le aree di sosta attrezzate per chi viaggia con il cane e avverte quando è ora di rinnovare l’applicazione dell’antiparassitario.
L’aumento riscontrato della leishmaniosi, anche a causa del rialzo delle temperature, ha spinto l’European Centre for Disease Prevention and Control, a stilare un programma  sulle malattie trasmissibili da vettori, identificando la leishmaniosi come patologia prioritaria.

Categorie: News dal Mondo