In concomitanza con l’esodo estivo dei vacanzieri di agosto, riparte la  la campagna dell’Enpa contro l’abbandono degli amici a quattro zampe “L’amore per gli animali non conosce sosta”.
Dal 1° agosto i volontari dell’Ente Nazionale Protezione Animali e gli operatori delle autostrade A6, Torino-Savona, e A10, Ventimiglia-Savona, effettueranno controlli sulle auto che ospitano animali a bordo. I volontari, in qualità di guardie zoofile, identificheranno e proprietari e l’inscrizione degli animali alle anagrafi canina e felina tramite tatuaggio o microchip. La campagna di controllo e prevenzione continuerà anche sulle strade a ridosso delle spiagge per accertare che gli animali non siamo tenuti in condizioni pericolose per la loro vita anche alla luce dei molti casi di decesso di cani lasciati chiusi in auto sotto il sole. La presenza sulla rete stradale e autostradale che vede operare insieme da quindici anni l’Enpa e le società autostradali ha contribuito a diminuire dell’85% gli abbandoni di animali e alla costante riduzione del randagismo.

Categorie: News dal Mondo