Un manzo mette in fuga i ladri. È accaduto a Gazzo Veronese, dove una banda di malintenzionati si è introdotta in una stalla per rubare bovini. Quando sono riusciti aprire il cancello i ladri si sono trovati davanti un manzo di quattro quintali e mezzo che è scappato, seguito da altri due bovini, costringendo i malviventi alla fuga anche per l’intervento del proprietario. Due animali sono stati recuperati dall’allevatore, il manzo ribelle invece è riuscito a raggiungere il comune di Sanguinetto e a introdursi nell’autorimessa di un cittadino. L’intervento del veterinario dell’Ulss 9 di Legnago e dei Carabinieri della Stazione di Gazzo-Roncanova, ha permesso di calmare l’animale e a caricarlo su un veicolo che lo ha poi ricondotto nella stalla.

Categorie: News