Una cagnolina è stata abbandonata con una lettera crudele, che ha stupito sia i volontari che il popolo dei social, dove la storia di Tessa è diventata virale. A farla conoscere è l’articolo apparso su wamiz.it Una cagnolina sola, con poche cose accanto e con quello sguardo che non lascia dubbi: è stata abbandonata. Chi ha compiuto questo gesto vile lo ha fatto senza rimorso arrogandosi il diritto di farlo perchè di quel cane lui non si voleva occupare.
Quando i volontari hanno trovata Tessa, questo è il nome dato alla piccola, accanto a lei un fagotto e un biglietto. Di solito chi lascia un biglietto vicino all’animale abbandonato, usa parole commoventi, in cui chiede di prendersi cura di quella creatura.
Un gesto comunque bruttissimo e sbagliato, che in qualche modo, però, mostra un pizzico di umanità. Non è, però, il caso di Tessa, a cui chi l’ha abbandonata ha riservato parole crudeli.
Tessa è stata ritrovata dietro un cespuglio, abbandonata e infreddolita, con accanto un sacchetto di cibo, una ciotola piena d’acqua e una lettera.
I volontari dello South Yorkshire Pet Ambulance sono stati subito allertati e la foto della cagnolina e delle parole contenute nel messaggio sono diventati immediatamente virali, a causa della crudeltà che trasmettono.
Nel messaggio c’era scritto che Tessa era stata lasciata nelle mani di un vicino dalla padrona che era stata costretta a trasferirsi all’estero. L’uomo le aveva assicurato che la cagnolina sarebbe stata trattata bene, ma in realtà non voleva affatto tenerla.
Dopo qualche riga di istruzioni, l’uomo ha chiuso la lettera con un crudele «scusate ma non ho bisogno di un cane». Con la stessa freddezza, poi, ha abbandonato la cagnolina non appena la padrona è partita.
Lo staff dello South Yorkshire Pet Ambulance ha risposto via social alla crudele lettera, lanciando un messaggio all’uomo e alla padrona di Tessa.
«Vergogna per questa donna che è andata a vivere in Canada. E vergogna per quest’uomo che ha legato e abbandonato una cagnolina anziana in un campo, supponendo che qualcuno l’avrebbe trovata».
Sempre che effettivamente questa fantomatica padrona esista e che non sia solo una scusa dell’uomo per abbandonare il suo cane.
Comunque ora Tessa è in un canile a Rotherham, dove sta ricevendo le cure necessarie per poter poi essere pronta per l’adozione. Speriamo presto…

Foto: South Yorkshire Pet Ambulance

 
Categorie: NewsNews dal Mondo