Amiamo gli animali con il sentimento intenso e protettivo che meritano tutti gli esseri viventi ma non costringiamoli ad una vita per loro contro natura trasformandoli in caricature di bambini. Non è amore, è egoismo come accaduto a Pepa, una bertuccia di 4-5 anni detenuto illegalmente sequestrata a Catania.
Il mese scorso la scimmietta è stata sequestrata dai carabinieri insieme a due tartarughe in un’abitazione del quartiere Zia Lisa. (video)
Cresciuta e allevata come una bambina, Pepa passava il suo tempo in casa indossando un pannolino e trattata come un “piccolo umano”.’ E’ la quinta bertuccia salvata dall’associazione grazie al progetto internazionale Born To Be Wild – in collaborazione con Animal Advocacy and Protection (AAP) – nato per preservare gli habitat di questi animali nei Paesi d’origine e contrastarne i traffici verso l’Europa.
Grazie alla collaborazione con la Lav, Pepa è stata curata a Messina ed è ora stata trasferita nel centro di recupero di Semproniano (Grosseto), dove inizierà il percorso per essere inserita in una “famiglia” di primati suoi simili.

Categorie: News