Fino al 31 dicembre di quest’anno sarà possibile la sterilizzazione gratuita per i cani e i gatti di proprietà dei cittadini appartenenti alla fasce più deboli. L’iniziativa, messa in campo dall’Amministrazione comunale, è rivolta a coloro residenti a Milano con reddito Isee non superiore a 6.500 euro e per gli utenti segnalati dai servizi sociali, da Ats, dalla Polizia Locale o altro ente accreditato.
«È la prima volta – dichiara Roberta Guaineri, assessore con delega alle Politiche per la tutela e difesa degli animali – che il Comune offre questo servizio per gli amici a quattro zampe posseduti dai cittadini delle fasce più deboli. L’iniziativa, realizzata grazie a un finanziamento di Regione Lombardia, rientra nell‘opera di controllo demografico e prevenzione del randagismo che il Comune avanti da molti anni attraverso una serie di azioni mirate, coordinate e gestite dall’Unità Tutela Animali, anche in collaborazione con enti e associazioni esterne. A seconda dell’età e del sesso dell’animale da sterilizzare, ogni proprietario coinvolto potrà beneficiare di un risparmio che varia tra i 60 e i 250 euro».
L’animale dovrà essere iscritto in anagrafe prima dell’intervento, a eccezione per quei casi problematici segnalati dagli enti preposti. È sufficiente recarsi, previa telefonata per concordare l’appuntamento allo 02.884.54910/67757, al Comune di Milano, unita’ tutela animali, in via Dogana, 2 per compilare la richiesta di sterilizzazione e, se in possesso dei requisiti, ottenere il rilascio del voucher da presentare al veterinario convenzionato.

Categorie: News