Un’anziana signora del Kansas, negli Stati Uniti, è quella che si può definire una “gattara americana” da sempre si prende cura di mici  randagi, fornendo loro cibo e se possibile un riparo. Ma l’ultimo salvataggio è stato molto particolare.
La signora, nel cortile della sua abitazione, aveva preso a cuore la sorte di un gatto randagio molto particolare, diverso da gli altri, forse nato con qualche malformazione. Decisa a proteggerlo lo ha portato a casa assegnandogli una cuccia confortevole.
Eric Hertlein, nipote della donna, durante una visita alla nonna si accorse che quel gatto era tanto poco felino perchè non era un gatto ma una specie di animale completamente diversa: un opossum!
La nonna, tuttavia, rimase dell’idea che il 4zampe fosse un gatto, ma alla fine osservato bene il musetto a punta e la codina stretta, dovette ammettere il suo errore.
Ma l’affetto della nonnina non per questo buffo animaletto non è venuto meno e l’opossum è rimasto nella sua cuccia con la persona che lo aveva salvato dalla strada.
Lo strano incontro tra la donna e l’opossum ha fatto il giro dei social. A postarlo il giovane Eric divertito e orgoglioso di questa nonna grande amante degli animali, senza alcuna distinzione.

Foto: Lake City Humane Society / Instagram

 

 

Categorie: News dal Mondo