Molti ricorderanno la storia di “Becco di rame” l’oca a cui è stato ricostruito in rame il becco, dopo che il suo le era stato staccato da una volpe con un morso. Questa volta ad avere bisogno di un becco nuovo è un pappagallo brasiliano  che – come riporta LaZampa.it – ha avuto la fortuna di incontrare i veterinari del Centro di riabilitazione Renascer Acn di Planura  nello Stato del Minas Gerais in Brasile.
Il becco per un pappagallo è la vita. Con il becco svolge tutte le attività quotidiane: dal mangiare al tenersi pulito praticamente la sopravvivenza. Il nostro pappagallo aveva riportato grossi danni al suo e non poteva più non solo di procurarsi cibo e mangiare, ma anche di arrampicarsi e manipolare oggetti.
L’ équipe di veterinari che si sono occupati dell’intera ricostruzione del becco hanno fatto un piccolo capolavoro: gli hanno restituito un becco artificiale perfettamente funzionante e identico a quello “originale”. Per lui, la dottoressa Panelli Marchió, ha scolpito una protesi in resina che riproduce il becco con le sue cavità e proporzioni in base al cranio. Ora può tranquillamente arrampicarsi, sgranocchiare i semi e fare tutto quello che faceva prima della grave contusione. Un vero successo.

Categorie: News dal Mondo