Ognuno affronta la paura di volare come meglio può ma certo i passeggeri del volo da Chicago a Omaha sono rimasti sorpresi di trovare sul loro aereo un pony, piccolo ma sempre pony che accompagnava una giovane nel viaggio.
Che la donna fosse un passeggero speciale, gli altri viaggiatori lo hanno capito subito pur chiedendosi come mai il pony, di nome Flirty, era lì, doveva esserci un motivo serio ed importante se l compagnia aerea American Airlines lo aveva accettato a bordo
“Flirty – si legge nell’articolo di HuffingtonPost – è un animale di servizio psichiatrico, che ha ricevuto un addestramento apposito per aiutare la padrona che soffre di una forma di depressione accompagnata spesso da attacchi di panico”.
Il suo ruolo è fondamentale nella vita della donna, aiutandola ogni giorno, come fa sapere lei stessa.
Proprio pochi mesi fa infatti il Dipartimento dei Trasporti Americano ha stilato un documento in cui regolarizza la presenza di alcuni animali da compagnia, sui voli, come animali di servizio.
“Nel caso dell’American Airlines – si legge sempre qui – solo i cani, i gatti e i cavalli hanno accesso ai voli. E in ogni caso la decisione di accettare Flirty sul volo è avvenuta dopo un’attenta analisi del caso”.
La sua presenza non solo è stata ben accetta da tutti ma ha portato una buona dose di allegria per tutti.

Categorie: News dal Mondo