Novantamila euro di finanziamento destinato alla Toscana contro il fenomeno dei maltrattamenti. Come riporta Adnkronos le risorse arrivano da un fondo speciale che il Ministero dell’Interno ha messo a disposizione delle Prefetture di nove regioni per aiutare i comuni a combattere il fenomeno dei canili e dei gattili illegali e per aumentare i controlli. La Prefettura di Firenze, capofila delle prefetture toscane, ha predisposto un piano per la divisione del contributo finanziario. Coinvolte Firenze, Arezzo, Livorno, Pisa, Prato, Capoliveri (Li), Cavriglia (Ar), Cortona (Ar), Massarosa (Lu), Massa Marittima (Gr), Orbetello (Gr), Pescia (Pt), le Unioni dei Comuni della Garfagnana (Lu) e del Pratomagno (Ar). Oggi, a Palazzo Medici Riccardi, a Firenze, è stato sottoscritto il protocollo d’intesa che consentirà di assumere personale della polizia locale a tempo determinato, a pagare le ore di lavoro straordinario degli agenti e ad acquistare mezzi e attrezzature ad hoc.

Categorie: News