Il principe Harry, come suo fratello William, è da tempo molto coinvolto nei progetti di protezione dei grandi mammiferi africani a rischio estinzione. Il principe ama la natura e spesso partecipa a progetti di salvaguardia ambientale. La scorsa estate Harry ha attivamente collaborato al trasferimento di 500 elefanti nelle aree protette del Malawi un’operazione di trasferimento storica organizzata con la Ong African parks. Il principe Harry ha immortalato con foto e video i momenti salienti dei tre mesi passati in Africa, al fianco dei volontari, veterinari ed esperti peimpegnato a spostare i circa 500 elefanti per 350 km attraverso il Malawi dal Liwonde National Park and Majete Wildlife Reserve al Nkhotakota Wildlife Reserve, dove potranno vivere al sicuro.
Per essere spostati, i pachidermi vengono addormentati. Su ciascun animale viene poi scritto un numero con uno spray che, dopo qualche ora, si cancella.
In un video il principe sostiene che tenerli in branco sia il “modo migliore e meno invasivo per farlo” e che non provochi loro “alcuno stress”. Le immagini sono state pubblicate dal gruppo di tutela dell’ambiente African Parks che aiuta i governi a proteggere i parchi naturali e mostrano il principe Harry insieme ad altri volontari intenti a posizionare gli animali anestetizzati su camion per trasportarli in un’altra riserva naturale.
Harry ha più volte manifestato il suo grande amore per il continente africano e quanto poter fare qualcosa per gli animali a rischio di questo continente martoriato lo renda felice.

Categorie: News dal Mondo