Domenica 9 giugno nelle piazze di numerose città, nei rifugi e nelle oasi Enpa, torna il tradizionale appuntamento con la Festa Amici Cucciolotti/Rifugi Aperti, giunta all’ottava edizione: una giornata di festa in cui si potranno scambiare le Figurine doppie, i Parlottini e le Figurone “Amici Cucciolotti” della Pizzardi Editore. Organizzata dai volontari dell’Ente Nazionale Protezione Animali Onlus, la manifestazione risponde a un doppio obiettivo: da un lato permettere ai tantissimi bambini e le loro famiglie di completare in modo divertente la collezione delle “figurine che salvano gli animali” – lo scambio è un’ importante forma di socializzazione – dall’altro di sensibilizzare giovani e meno giovani ai temi della tutela degli animali e dell’ambiente, coinvolgendoli con azioni concrete.
Da ben 13 anni la Pizzardi Editore è al fianco di Enpa per sostenere quotidianamente l’associazione nella sua mission a favore di cani, gatti e selvatici. Una partnership importante, quella con “Amici Cucciolotti” che, giusto per ricordare alcuni dei frutti di tale sinergia, ha consentito all’Ente Nazionale Protezione Animali Onlus – primo in Italia – di dotarsi di un’ambulanza per interventi in aree di emergenze e di una flotta di veicoli dedicati al recupero e alla messa in sicurezza degli animali abbandonati o feriti. Quest’anno la collaborazione punta ancora più in alto, perché “Amici Cucciolotti” sfama ogni giorno più di 20mila trovatelli accuditi dai volontari dell’Enpa. Completando la collezione è ancora possibile contribuire alla realizzazione di questa importantissima Missione Possibile!
«Se oggi i nostri volontari riescono ad essere sempre più presenti, se oggi siamo in grado di alleviare o risolvere situazioni di grande disagio per gli animali, se oggi possiamo aiutare tanti proprietari in difficoltà – commenta la Presidente Nazionale di Enpa, Carla Rocchi – lo dobbiamo proprio al sostegno di “Amici Cucciolotti” e alla straordinaria generosità di tantissimi italiani, grandi e piccoli, che hanno scelto di essere al fianco dei più deboli anche in un sano momento di svago e divertimento. Lo dobbiamo anche alla lungimiranza dell’editore Dario Pizzardi che ha permesso di dare vita a questa importante partnership». Anche quest’anno, la Festa Amici Cucciolotti si terrà inoltre nei porti di Loano (SV) e Marina di Pisa (PI), grazie alla collaborazione tra Pizzardi Editore e l’Università di Siena, che coordina il progetto internazionale “Plastic Busters”. A Loano si potrà assistere alla Cerimonia di Inaugurazione del “Catamarano Salvadelfini” per le ricerche in mare dei “Plastic Busters” in collaborazione con Fondazione CIMA. L’imbarcazione “Headwind”, su cui i partecipanti potranno salire, è stata messa a disposizione dalla Pizzardi Editore con il contributo di tutti i collezionisti delle figurine Amici Cucciolotti 2019. Attrezzato per la raccolta e l’analisi delle microplastiche, il Catamarano sarà utilizzato durante i mesi estivi per il monitoraggio dei cetacei del Santuario Pelagos, l’area marina protetta dove vivono le specie di delfini e balene del Mediterraneo. A Marina di Pisa, invece, i partecipanti potranno salire a bordo dell’imbarcazione-laboratorio “Baba Yaga 2” dell’associazione Plastic-ness. Un’occasione per diventare “Plastic Busters” per un giorno e scoprire cosa si può fare per contribuire a salvare i delfini, le tartarughe e gli altri animali marini del Mediterraneo dalle microplastiche.
Tutti i partecipanti che mostreranno il proprio album ai volontari Enpa e ai “Plastic Busters” riceveranno un regalo da Pizzardi Editore come ringraziamento per aver partecipato all’iniziativa.
Cliccando qui è possibile consultare la cartina, in continuo aggiornamento, con i luoghi, gli orari e i programmi di tutti gli eventi della giornata.