I gatti più belli del mondo arrivano a Padova. Sabato 19 e domenica 20 gennaio alla Fiera si daranno appuntamento allevatori europei e proprietari di gatti di razza pregiata per il tradizionale appuntamento che apre la stagione delle mostre feline.
Le due giornate dell’Esposizione Internazionale Felina di Padova, vuole far conoscere il gatto dal punto di vista culturale, le varie razze, l’importanza di un animale nell’ambito familiare e l’educazione fin dall’infanzia nell’amare e rispettare il gatto, nella convivenza domestica.
I gatti del Bengala imparentati con il leopardo asiatico. Gli American Curl, con le orecchie arricciate all’indietro. I russi Kurilian Bobtail (dell’omonimo arcipelago), che presentano la curiosa coda a ponpon. Il “chiacchierone” americano Snowshoe – incrocio tra Siamese e American Shorthair bicolore – dalle zampette bianche e dagli occhi blu intenso. Le bambole di pezza “Ragdoll”. E i giganteschi Maine Coon statunitensi o i canadesi gatti nudi Sphinx: sono solo alcune delle tante razze di gatti che sabato 19 e domenica 20 gennaio al padiglione 15 della Fiera di Padova rappresenteranno l’universo felino alla 50^ Esposizione Internazionale Felina di Padova.
Lo storico concorso di bellezza padovano che si preannuncia come la sfilata di circa 500 tra i gatti più belli del mondo, metterà venti ore a disposizione al pubblico per vedere da vicino molti bellissimi gatti di razza pregiata, tra cui campioni nazionali, internazionali e rarità; e per assistere alle selezioni da parte di quattro giudici stranieri e alle premiazioni dei migliori esemplari, con un Best of Best sabato pomeriggio ed uno domenica. Tra le razze presenti in gara si segnalano: Esotici, Persiani, Scottish Fold, Scottish Straight, British, Ragdoll, Blu di Russia, Bengal, Sacro di Birmania, Snowshoe, American Curl, Kurilian Bobtail a pelo lungo e corto, Maine Coon. E ci saranno naturalmente anche i gatti di casa (di età superiore ai 4 mesi) che partecipano a una gara specifica per loro. E sarà proprio questa competizione di Padova organizzata dal Movimento Azzurro (ecosezione veronese dell’associazione di protezione ambientale), ad inaugurare il calendario 2019 dell’ENFI (Ente Nazionale Felinotecnica Italiana) alla presenza di allevatori provenienti da tutta Italia. Apertura al pubblico alle ore 9,30 in corrispondenza con l’avvio dei giudizi, mentre il Best in Show avrà inizio attorno alle 16 e si chiuderà con la proclamazione dei migliori gatti sia sabato sia domenica essendo due le competizioni. Il programma prevede, sabato, lo Speciale British Longhair & Shorthair, mentre domenica si svolgeranno lo Speciale Scottish & Highland e lo Speciale Maine Coon.
Ci sarà anche “La cupola dell’arte”, una grande cupola gonfiabile di 50 mq. È lo spazio sotto il quale i bambini che visiteranno l’Esposizione Internazionale Felina di Padova potranno fermarsi a giocare e colorare utilizzando speciali tempere. A loro disposizione tanti giochi costruttivi per le diverse età. L’iniziativa del laboratorio didattico Disegna e Decora di Padova specializzato in giochi didattici, sarà seguita dall’associazione culturale- artistica H2o bolle di Padova con Alessia Case e Federico Stecca che eseguiranno anche delle maxi bolle di sapone dentro le quali faranno entrare i bambini.

Biglietti e orario
Il biglietto è di 12 euro (prezzo invariato da 13 anni), mentre i bambini fino ai 12 anni (se accompagnati) entrano gratis, come pure soci ENFI, disabili con accompagnatore o con disabilità superiore al 75%, forze dell’ordine in divisa, giornalisti con tesserino. Ridotto a 10 euro per gli over 65. Nelle due giornate saranno inoltre presenti i gatti di casa in apposita competizione. (Fonte: padovaoggi.it)