I fatti risalgono a due anni fa quando una coppia francese di Le Havre intenzionata a regalarsi un gatto speciale, un Savannah hanno ordinato il micio su internet sborsando ben 6mila euro. Dopo una trepidante attesa, la coppia ha ricevuto il cucciolo, bello e fiero. Dopo una settimana i coniugi pur sapendo di aver scelto un felino ibrido fra un gatto selvatico e un gatto domestico, con un’indole piuttosto selvaggia, cominciano avere dei dubbi fino alla scoperta di avere in casa una tigre di Sumatra di tre mesi. Dispiaciutissimi ma consci che il tigrotto, un esemplare di specie protetta, non poteva rimanere con loro, hanno contattato le forze dell’ordine. Ne è nata un’indagine che ha portato a nove arresti. La coppia è invece accusata di traffico di specie protetta.
L’indagine sul traffico illegale di animali selvatici è durata due anni. A quanto pare, una banda organizzata affittava e vendeva animali selvatici a persone facoltose.
La tigre di Sumatra è una specie protetta, tenerla in casa non è permesso dalla legge e per trasportarla sono necessari vari permessi e documenti.
Il cucciolo  è ora stato preso in affidamento dall’Office français de la biodiversité. Non si sa come sia giunto in Francia, però è emerso che prima della vendita alla coppia era apparso in un video rap.

Categorie: News dal Mondo