A Città del Messico un gatto randagio accoglieva clienti di un supermercato, li portava dentro, allo scaffale del cibo per gli animali, indicava la sua confezione preferita e se la faceva comprare (video). Così un giorno una maestra elementare, la 33enne Tania Lizbeth Santos Coy Tova, dopo aver comprato da mangiare al gatto, comprandogli ciò che lui voleva al supermercato, l’ha seguito nel suo rifugio. La donna ha scoperto che il gatto viveva in una casa abbandonata e ha deciso di adottarlo, dandogli il nome “Rabbit” – “Coniglio”. (rainews.it)

 

 

Categorie: News dal Mondo