Il presidente della Zambia Edgar Lungu si è unito alla nazione in lutto per la morte di un pesce che viveva in uno stagno presso la seconda università più grande del Paese. A darne notizia la BBC diffusa poi da askanews
Gli studenti della Copperbelt University (Cbu) hanno organizzato una veglia con tanto di candele e una processione intorno al campus per piangere Mafishi, come era affettuosamente chiamato il pesce, una bella orata. E nelle ultime ore fa tendenza su Twitter l’hashtag Mafishi in questo Paese dell’Africa meridionale.
Negli ultimi due decenni gli studenti della Cbu hanno creduto che il pesce avrebbe portato loro fortuna negli esami. Si ritiene che Mafishi, che significa “pesce grosso” nella lingua locale bemba, avesse almeno 22 anni e vivesse nello stagno dell’università da più di 20 anni, ha detto il leader studentesco Lawrence Kasonde.
Foto  Edgar Lungu/faceook

Categorie: News dal Mondo