In un’Italia in cui il numero dei nuclei monopersonali (single o anziani soli) sta superando quello delle famiglie è importante tenere presente che circa il 40% di essi divide la sua vita con un amico a quattrozampe.
Un numero enorme di animali posti a rischio dall’eventuale ricovero o decesso del proprio amico umano che deve essere considerato con attenzione, soprattutto nelle difficoltà dei tempi attuali.
E’ per questo che è fondamentale che (analogamente al tesserino sanitario e ad eventuali avvertenze su proprie terapie o patologie) questa tipologia di persone disponga di uno strumento per avvisare famigliari o sanitari della presenza di animali presso la propria abitazione.
Appeso alla porta di casa, nel portafoglio, in casa: per questo ENPA vi propone questo modulo da ritagliare e segnalare che avete un amico in casa, al fine che qualcuno si occupi di accudirlo nel malaugurato caso che non possiate farlo di persona per motivi di salute.
Scarica il modulo QUI

Categorie: Curiosità