Per Derby, cane border collie, dopo un lungo addestramento e numerose operazioni di ricerca e di soccorso, è arrivato il momento della “pensione”. Ormai a 11 anni e dopo una valorosa carriera nei Vigili del Fuoco come “vigile aggiunto”, Derby si ritira per vivere una vita di riposo e libertà. Divenuto operativo nel 2011 ha partecipato a numerose ricerche di persone disperse, divenendo decisivo in alcune circostanze e permettendo il ritrovamento di persone ancora vive.
Aveva cercato sopravvissuti tra ciò che rimaneva di Pescara del Tronto distrutta dal terremoto poi, con il suo fiuto di cane specializzato nell’individuare tracce tra le macerie, è stato impiegato a Genova per il crollo del ponte Morandi.
si è sempre distinto per il suo “fiuto” e per l’instancabile lavoro svolto, grazie ad una perfetta sinergia con il proprio conduttore CRE Albergotti Stefano. Ora quindi è giunto ad un meritato riposo e nell’augurarle ancora tanti giorni felici, ha dichiarato il comandante provinciale Ing. Cuglietta, tengo a ringraziare il CRE Albergotti per la costanza e per l’abnegazione dimostrata dapprima nell’addestramento e poi nella sua condotta e per aver condiviso con tutti noi la vitalità e la gioia portata all’interno della nostra sede da Derby.
I nuclei cinofili Umbria hanno una tradizione decennale ed è in continua espansione sia in termini di numeri che di professionalità. Si tratta di unità che dopo una verifica iniziale, mensilmente vengono sottoposti ad addestramenti e prove per la verifica del mantenimento delle capacità operative che viene effettuato in vari siti nazionali. Presso la sede dei Vigili del fuoco di Città di Castello è operativa un campo macerie, normalmente utilizzato per queste prove, che dovrebbe essere presto potenziato.

Categorie: News