Dopo le ultime indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità’ che ieri ha suggerito di limitare l’esposizione degli animali ai pazienti positivi al COVID19, il dibattito si sta facendo sempre più vivo anche tra i personaggi del mondo dello spettacolo. Lo stilista e direttore creativo della maison Gattinoni, Guillermo Mariotto ha affermato in una intervista alla agenzia di stampa AdnKronos: “togliere un animale ad una persona positiva al coronavirus penso sia un crimine soprattutto quando questa persona è magari sola, anziana. L’importante è che stia in casa, non esca, magari in un terrazzo, in un giardino. In questo modo non contagia e non può essere contagiato. Ho un bellissimo cane, si chiama Bimba, che ho deciso di affidare al presidente della maison Gattinoni, Stefano Dominella, in campagna. Mi sento più sicuro. Per me, per lei. Come tutti gli italiani sono chiuso in casa. Portarla in giro in questi giorni potrebbe creare non poche difficoltà e problemi”.

Categorie: Curiosità