Avevano chiuso il cane sul balcone e per non farlo abbaiare gli avevano fasciato il muso con il nastro adesivo. Protagonista dell’episodio una coppia di non udenti, residente a Cossato, che aveva deciso di far tacere l’animale per non disturbare i condomini. Proprio i vicini di casa però hanno allertato l’associazione Meta di Biella (Movimento Etico Tutela Animali e Ambiente), che poi ha provveduto a denunciare il caso. “Ci hanno inoltrato le fotografie del cane e ho immediatamente sporto denuncia ai carabinieri e ai veterinari dell’Asl”, spiega Valerio Vassallo dell’associazione Meta.

Categorie: News