Shayne a 51 anni è il cavallo più vecchio al mondo. Pur non avendo un certificato che attesti la nascita esatta, i veterinari sembrano confermare l’età dichiarata dai proprietari di questo bel cavallo brizzolato che galoppa ancora come se fosse un pony e che dal 2007 vive nel Remus Memorial Horse Sanctuary a Brentwood in Inghilterra.
In verità Shayne, malgrado goda di ottima salute, qualche problemino ce l’ha: soffre di artrite, racconta un articolo del Daily Mail che riporta la notizia con tanto di foto. La fondatrice del santuario, Sue Burton, ha ammesso in un’intervista che “Shayne è davvero un ‘bravo ragazzo’. È ancora molto attivo e a volte ci dimentichiamo di quanti anni abbia davvero. A volte mi domando se il segreto della sua lunga vita non sia propio il suo carattere gioioso e la capacità di godersi, così spensieratamente, la meritata pensione!”.
Il cavallo è ora nel Guiness dei Primati. Prima di lui, il più anziano era Badger, un incrocio tra pony Welsh e Arabo, che viveva nel Pembrokeshire in Galles e che morì nel 2004 proprio a 51 anni. Il cavallo più vecchio di cui sia mai giunta notizia pare essere invece un certo Old Billy che viveva nel Lancashire, sempre Inghilterra  e che è morto all’età di 62 anni.

Categorie: Curiosità