È un giallo la sparizione del coccodrillo dal circo Martin arrivato il 10 agosto a Orosei. Una sparizione denunciata come furto dai proprietari, ma comincia a prendere piede l’ipotesi che l’alligatore possa essere stato liberato da qualche animalista. Più volte il circo Martin era finito sotto la lente della Lav, con ripetute denunce di maltrattamenti nell’impiego degli animali per l’attività circense.
Nel 2014 la Procura di Tempio aveva disposto il sequestro di tutti gli animali del circo e indagato i proprietari per maltrattamenti, accuse sempre respinte dai gestori.
Il 19 agosto a Sos Alinos i circensi stavano smontando i tendoni: il dubbio degli inquirenti è che qualcuno, approfittando del trasloco, abbia liberato il coccodrillo.

Categorie: News