Una incredibile storia a lieto fine al rifugio per randagi di Gela gestito dalla Dog Village. dove i protagonisti sono i cani randagi.  Il rifugio, appena sabato scorso, ha accolto cinque cuccioli trovati abbandonati all’interno della riserva orientata del Biviere, un area salmastra frequentato da uccelli al passo. I cuccioli ritrovati e soccorsi dai volontari dell’associazione Vita Randagia Onlus li hanno affidati alla Dog Village, che ha preso in cura i cinque piccoli dopo la denuncia al Comune. Cinque cuccioli senza mamma, forse un abbandono……..ma andiamo avanti
Il giorno precedente infatti gli addetti della Dog Village hanno catturato un altro randagio, questa volta adulto. Una volta visitato e inserito nel box accanto, i cuccioli hanno iniziato ad abbaiare come se avessero avvertito l’odore della madre.
Gli addetti della Dog Village a quel punto li hanno messi insieme ed in pochi secondi si è avuta la certezza che quella appena catturata era la mamma dei cinque cuccioli, che si sono subito attaccati alle mammelle per nutrirsi.


Seppur denutrita la randagia da ieri è insieme ai suoi cuccioli. Sono tutti e sei in attesa di adozione ma le immagini di questi piccoli
quattro zampe che sgambettano felici, giocano a rincorrersi e si nutrono insieme alla loro mamma è emblematica ed ha fatto il giro del web. Ora però serve la sensibilità di chi ama gli animali e può assicuragli un futuro lontano dal canile.

Categorie: News