Gran festa sulle spiagge di Marina di Camerota (Salerno) dove i volontari dell’Ente Nazionale Protezione Animali, insieme ai biologi della Stazione Anton Dhorn, stanno assistendo alla schiusa delle uova di Caretta caretta. Secondo quanto reso noto dai volontari che presidiano il sito 24 ore al giorno, nella serata di ieri (lunedì 17 agosto) è stato aperto il primo nido nel quale erano presenti ben 82 gusci vuoti (82 nuovi nati) e 17 uova non schiuse. Soddisfatti i biologi che ritengono questo un buon risultato. Dopo quello aperto ieri, restano altri quattro nidi: uno dovrebbe schiudere verso il 9 settembre, gli altri tre a fine mese. Con l’occasione, l’Enpa lancia un appello “arruolare” altri volontari impegnati nelle attività di monitoraggio e di sorveglianza del sito; volontari per i quali il Comune di Ascea potrebbe mettere a disposizione un appartamento situato nei pressi dei nidi. Qui di seguito è disponibile un link ad un servizio di Sky che documenta la schiusa delle uova.

Categorie: News dal Mondo