Si era smarrita sulla spiaggia di Soverato, dopo essere sfuggita per un momento all’attenzione dei genitori, ed è stata ritrovata da cani-bagnini. Avventura a lieto fine a Soverato per una bimba di 7 anni, in vacanza con la famiglia. A ritrovare la piccola, la cui scomparsa aveva gettato nel panico e nell’angoscia i familiari, dopo circa 40 minuti di ricerche, sono stati i labrador-bagnini della Scuola italiana cani di salvataggio presente nella località turistica balneare del catanzarese con una postazione di sicurezza. Cinque unità cinofile Sam, Cloe, Pedro, Zoe e Maya, scattato l’allarme, si sono subito messe alla ricerca della bambina coadiuvate dai loro operatori facendosi strada tra la folla di circa 4 mila persone ammassata negli ombrelloni e sul bagnasciuga. Dopo circa 40 minuti, che per i genitori della bambina sono apparsi interminabili, la piccola è stata individuata mentre vagava impaurita alla ricerca del proprio ombrellone nella parte opposta rispetto a quella dove si trovavano la madre e il padre.

Categorie: News