L’immagine è diventata virale: il disperato abbraccio di un ragazzo al suo un cane morto di paura a Capodanno. Il cane, un boxer di nome Magui, ha avuto un infarto a causa dei fuochi d’artificio a Esquel, nella provincia di Chubu. L’immagine, pubblicata su Facebook da un’utente, è stata diffusa dall’organizzazione Adoptá Esterilizá Educá. In Italia, con l’avvicinarsi delle festività, i Comuni danno il via a una campagna contro i botti che spaventano gli animali.
Inutili i soccorsi per Magui. Anzi, l’utente che ha diffuso la storia su Facebook ha criticato diversi veterinari che non sarebbero accorsi per aiutare il cane.

Per approfondire la lettura cliccare qui

Categorie: News dal Mondo