“Voi vi date da fare per la miseria umana favorendo stranamente la migrazione musulmana a scapito dei cristiani del Medio Oriente, ma più miserabile che la sorte di questi esseri umani resta quella degli animali che non beneficiano di alcun sostegno e sono in un mondo infinito di dolori”. Brigitte Bardot, come riportano i media francesi, scrive a Papa Francesco per richiamare una maggiore attenzione da parte del pontefice nei confronti del mondo animale.
“Gli animali selvaggi – sottolinea l’aniziana attrice – scompaiono vittime della cupidità umana e gli animali domestici o di consumo subiscono perversioni omicide e abominevoli sofferenze inflitte dalla disumanizzazione dell’essere detto umano” piegato al “profitto di una redditività industriale e globalizzata”.
“Neanche una volta avete avuto per gli animali la misericordia che aspettiamo da voi”, accusa la Bardot nella missiva scritta questo mese, lamentandosi anche per le altre due lettere inviate al Santo Padre e rimaste senza risposta, e confidando questa volta in una maggiore sensibilità da parte di chi porta il nome del protettore degli animali. (adnkronos)

Categorie: News dal Mondo