«Oggi* i cavalli hanno vinta una battaglia. Il testo approvato oggi* dalla Commissione Trasporti non è il migliore possibile, tuttavia è esso rappresenta un buon passo avanti perché, almeno, risparmierà ai cavalli il supplizio del traffico cittadino. Dal canto loro, i sindaci, che troppo spesso hanno ignorato il problema lavandosene le mani, non avranno più alibi. Ricordiamo che molti di tali sindaci, peraltro delle stesse parti politiche oggi al governo, in campagna elettorale avevano promesso con grande enfasi di mettere fine alle botticelle». La presidente nazionale di Enpa, Carla Rocchi, commenta così il via libera della Commissione Trasporti della Camera all’emendamento che riformula il progetto di legge sulle modifiche al codice della strada in senso protezionista per i cavalli. «Il nostro auspicio – prosegue la presidente di Enpa – è che il Parlamento resista alle pressioni di gruppi di interesse ristretti ma agguerriti e non modifichi il testo in senso peggiorativo. Salviamo i cavalli dalle nostre strade, ce lo chiedono gli animali, ce lo chiedono milioni di italiani».

(*) 9/7/2019

Categorie: News