Aumentano nel nostro Paese le spiagge che accettano animali domestici. Il numero degli stabilimenti aperti a “Fido” – rende noto la protezione Animali – è infatti passato dai 46 del 2008 ai 56 del 2010. «Questo incremento – commenta Marco Bravi, responsabile del Centro Nazionale Comunicazione e Sviluppo di Enpa – rappresenta indubbiamente un fenomeno positivo, il segnale di una crescente attenzione agli animali e ai loro proprietari. Tuttavia, se consideriamo l’estensione complessiva delle nostre coste, rappresenta soltanto una goccia nel mare». Tanto più che esistono forti disparità a livello nazionale. «Ci sono – prosegue Bravi – regioni più virtuose e altre che, in controtendenza, non hanno fatto alcun progresso. Nel primo gruppo rientrano sicuramente Piemonte e Lombardia che, pur essendo prive di sbocchi al mare, hanno comunque attrezzato spiagge per cani su alcuni laghi.» Eppure – sottolinea l’Enpa – gli stabilimenti per “Fido”, oltre a costituire un efficace antidoto contro il fenomeno degli abbandoni, rappresentano una grandissima opportunità per il nostro turismo.LaSpiaggiadiPluto021 Basti pensare a tutte quelle persone che non si vogliono separare dai loro animali e che, a fronte alle molte difficoltà incontrate in Italia, preferiscono trascorrere le loro vacanze all’estero, nei Paesi più organizzati per l’accoglienza degli animali. Proprio di spiagge per cani e delle prospettive per la stagione estiva 2011, si parlerà sabato 30 aprile ad Alassio, a margine della posa della piastrella dell’Enpa nel “muretto delle celebrità”, uno degli eventi organizzati per il centoquarantennale della Protezione Animali. «Nel ringraziare la città e il Comune di Alassio per la calorosa ospitalità – aggiunge Bravi – non posso non ricordare quanto l’amministrazione comunale ha fatto e sta facendo per i nostri “amici”. L’anno scorso, infatti, con l’iniziativa “Alassio città degli animali” sono stati inaugurati, oltre ai distributori automatici di paletta e sacchetto anche una spiaggia (Bau Beach) e un dog park con brevi percorsi agility.»

Categorie: News dal Mondo