C’è l’immagine stilizzata di due cani che si guardano con amore, l’uno di fronte all’altro. C’è l’effige di Balto, il cane-eroe che sfidò i ghiacci dell’Alaska per consegnare alla città di Nome le medicine necessarie a debellare un’epidemia di difterite. Ma c’è, soprattutto, il ritratto di Danilo, il cane preso a fucilate, investito e attualmente curato dagli operatori e dai volontari del canile Enpa di San Severo. Sono solo alcune delle opere che saranno realizzate da 9 street artist invitati a San Severo da Enpa per l’evento intitolato “Street art for dogs” in programma sabato 8 dicembre, dalle 9 al tramonto, nel rifugio “Il giardino dei ciliegi”. Le opere si svilupperanno su una superficie complessiva di ben 120 metri quadrati.
Graffiti dunque, ma non solo, pensati per restituire colore e richiamare la funzione originaria di una struttura, il rifugio, che non è luogo di detenzione permanente. E’, invece, luogo di passaggio nel quale prende forma e sostanza la possibilità di un nuovo inizio per tanti animali che nella loro vita hanno conosciuto solo il dolore di un abbandono. E allora, per raccontare questa importante funzione di socializzazione – tra i cani, tra i cani e le persone, tra le persone stesse – svolta dal rifugio, spazio alla creatività, alla libertà espressiva, all’improvvisazione artistica. Perché se ad ispirare le opere è la celebre strofa “Potevo chiedervi come si chiama il vostro cane, il mio è un po’ di tempo che si chiama Libero” tratta dalla canzone Amico Fragile di De André, ogni artista potrà comunque declinare questo leit motiv nel modo più vicino e più aderente alla propria sensibilità.
 
Nella giornata dell’8 dicembre in primo piano le adozioni dei quattro zampe, con uno spazio importante con la musica (rigorosamente a basso volume per non disturbare i cani), a cura di PDj, e un buffet vegetariano. Enpa ringrazia gli artisti: Nimai, Maxel, Kaemone, Holé, Cuore D’Inkiostro, Smear_wals_crew, Fato_Rock. Ringraziamenti speciali a NO Chance.
 
L’appuntamento con l’evento “Street Art for Dogs” è sabato 8 dicembre nel rifugio Enpa “Il giardino dei ciliegi” a San Severo (Via Lucera, Km. 8). Si inizia alle 9 e si prosegue fino al tramonto.

Categorie: Animali e Cultura