Con il benestare dell’Istituto nazionale della vista francese è stato aperto a Parigi un supermercato per ipovedenti. Per ora non è ancora una attività commerciale ma un esperimento per individuare i servizi da offrire agli ipovedenti all’interno del supermercato e facilitare le scelte. 
Thierry Jammes, rappresentante della Federazione dei non vedenti e ipovedenti della Francia ha detto che “Qui si incontrano tre mondi, c’e’ il mondo dell’industria, quello della ricerca e quello degli ipovedenti che, fino alla fine di ottobre, parteciperanno alla sperimentazione: trenta pazienti-clienti dovranno verificare se e’ comodo fare la spesa qui e quali migliorie apportare tra gli scaffali”.
Ma la cosa che più degli altri accorgimenti che sono stati previsti per agevolare i non vedenti è la possibilità per i clienti di farsi accompagnare all’interno del supermercato dal proprio cane-guida, cosa che nei comuni negozi di alimentari è tassativamente vietata. Una buona iniziativa da imitare.

Categorie: News dal Mondo