Torna sabato la Gran Fondo del Naviglio, gara antica (la prima si tenne nel 1895, per essere ripresa nel 2017) a cui sono iscritti 168 nuotatori.
Tre le distanze da scegliere a seconda della capacità dei partecipanti: da 2 km a 24,5 km.
Charity partner è l’associazione Caf, con la possibilità di fare donazioni per sostenere la cura psicologica dei bambini vittime di abusi e maltrattamenti ospiti delle Comunità Residenziali dell’Associazione.
Ma alla gara, organizzata dalla associazione Terre dei Navigli. Sport e Natura con il supporto operativo dell’associazione nazionale Marinai d’Italia, ci sarà anche una partecipazione canina. Sei cani delle unità cinofile – fra cui il veterano Jaguar, mascotte dell’associazione Marinai – con dieci assistenti bagnanti garantiranno la sicurezza di chi gareggia.