Che siano cani, gatti o furetti, dal 1 marzo anche gli animali da compagnia potranno far visita e portare un po’ di gioia ai loro padroni ricoverati nelle Rsa e Hospice della Asl4 Chiavarese.
L’azienda sanitaria locale riconoscendo l’importante ruolo di un animale da compagnia nell’alleviare ansia, depressione dando contemporaneamente affetto e allegria ha dato il consenso allapossibilità che gli animali da compagnia possano visitare i loro proprietari ricoverati.
Dovranno come tutti i visitatori rispettare gli orari, essere ben accetti anche dagli altri pazienti della stanza, avere un certificato recente di buona salute e muniti di guinzaglio e museruola avere chi con paletta e sacchetto sia pronto a raccogliere loro eventuali deiezioni.
Rispettando le stesse regole potranno accedere nell’Ospedale anche i cani che accompagnano persone non vedenti in visita ai ricoverati.

Categorie: News dal Mondo