E’ una storia bella come i racconti che si fanno ai bambini per insegnargli che al mondo esistono persone veramente speciali quasi come i personaggi delle fiabe. Una di questi e la signora  Margherita, ha 97 anni e vive ad Arsiero. Ci fa conoscere la sua grande generosità il quotidiano altovicentinonline.it. Dopo 40 anni di lavoro alla Lanerossi potrebbe godersi il meritato riposo e invece no, trascorre la maggior parte del suo tempo a ricamare e coltivare lavanda, per aiutare Enpa a racimolare soldi per gli animali in difficoltà.
La signora Margherita prepara sacchettini di lavanda ricamati con le sue amorevoli mani, poi li dona all’associazione che si occupa degli animali “di nessuno”. Quegli animali che finirebbero morti di fame o sotto un’auto se non ci fossero i volontari, che tutti i giorni si occupano di trovare loro famiglie amorevoli o li curano se sono malati e soli e che proprio grazie al lavoro di Margherita e di altre persone generose come lei hanno una speranza. L’idea di preparare sacchettini di lavanda è nata per caso, grazie alle vicine di casa Carla e Mariangela, che hanno regalato a Margherita la lavanda dei loro giardini per confezionare regalini da vendere nei banchetti di Enpa.
“É il terzo anno che ce li confeziona per Natale – ha raccontato Federica De Pretto, presidente Enpa della Sezione Thiene-Schio, che lunedì è andata ad Arsiero per incontrare la preziosa amica – Margherita aveva visto questi sacchettini anni fa in Guatemala e da allora ne aveva fatti per le amiche”.
Margherita a che cosa significa amare e rispettare gli animali. Vive con Pepe e Leone da anni e i suoi due cani sono sempre con lei.

Categorie: Storie del cuore