Quando guardiamo i nostri pet dormire e magari muovere le palpebre, mugolare e agitare  le zampe ci siamo chiesti: “Ma che starà sognando?” Certamente, come noi umani, anche gli animali sognano ma non sappiamo cosa, possiamo solo immaginarlo. Alcuni scienziati hanno provato a studiarlo  in particolare per quanto riguarda le fantasie oniriche di cani e gatti.
Proprio come gli umani, anche cani e gatti alternano fasi in cui il sonno è più profondo e fasi in cui il sonno è più leggero. È proprio durante la fase di sonno leggero che i nostri amici animali sognano di più. È ovviamente impossibile sapere cosa  sognano ma come per gli umani, però, è probabile che sognino fatti e sensazioni vissute nella realtà. Dalla caccia al topolino al gioco preferito, dalla ciotola di cibo al momento delle coccole.
Nel momento del sogno non mancano incubi e paure. Può capitare, infatti, che il nostro amico a quattro zampe si svegli tutto d’un colpo e con l’aria smarrita. Gli basterà qualche attimo per capire che si trattava solo di un brutto sogno.
Secondo molti studi, essendo i sogni una rielaborazione della realtà vissuta, è molto probabile che i nostri amici animali sognino proprio noi: le passeggiate assieme, i momenti di gioco, le coccole e le ciotole piene!
In base alla taglia i sogni dei cani hanno una sostanziale differenza. Sembra infatti che i cani di piccola taglia abbiano brevi periodi di sogno, ma con una maggior frequenza, mentre i cani di taglia grande facciano dei sogni più lunghi
Il momento del sonno è molto importante per il nostro amico a quattro zampe. Proprio per questo non dobbiamo disturbare il sonno del nostro animale. Tramite il sonno, infatti, il nostro animale recupera energie e scarica la tensione.
Insomma, la risposta a cosa sognano cani e gatti non è ancora sicura, ma una cosa è certa: dormire è importante per tutti e un brusco risveglio potrebbe spaventarlo fino mettersi sulla difensiva.

Categorie: Curiosità